Esperienza Eleonora

#studio #futuro #cambiamento

Ciao a tutti! Mi chiamo Eleonora.

Il periodo in cui ho incontrato il buddismo è coinciso con la mia laurea magistrale in Italianistica. Però, iniziando a recitare il daimoku di Nam Myo-ho Renge Kyo, è emerso in me il coraggio di ammettere che il percorso di studi che avevo scelto non mi rendeva felice. Così, uno dei miei primi obiettivi è stato quello di comprendere la strada per il mio futuro, anche a costo di scoprire che era molto lontana da dove mi trovavo e da ciò che avevo fatto fino a quel momento.

Grazie a questa determinazione ho compreso che volevo diventare psicologa. Nonostante fossi più grande dei miei compagni di corso e mi sentissi “indietro” ho avuto modo di vivere ogni esame come un espediente per approfondire la mia rivoluzione umana attraverso la recitazione di Nam Myo-ho Renge Kyo.

Sostenuta da tutto questo, sono riuscita a dare tutti gli esami e a laurearmi in tempo alla triennale, inoltre, la mia tesi ha ricevuto una menzione speciale ed è stata pubblicata, diventando così un libro!

Felice di questa realizzazione mi sono iscritta alla magistrale in Psicologia Clinica dove, però, ho iniziato a sentirmi insicura su ciò che mi attendeva dopo gli studi: la scelta di riprendere a studiare ed essere perciò “in ritardo” suscitava in me il desiderio di capire con chiarezza la mia meta e perseguirla nel modo più rapido possibile. Ma proprio grazie alla pratica Buddista ho capito che nessun percorso è lineare, e che avrei costruito una strada che ancora non esisteva. Con questa consapevolezza sono riuscita a laurearmi con una tesi perfettamente in linea con quello che sono e con il percorso che ho fatto.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono visibili a causa delle tue impostazioni cookie! 

Questo succede perché “Google Youtube” utilizza cookies che hai scelto di non scaricare. Per poter visualizzare il contenuto abilita i cookies: clicca qui per aprire le tue preferenze.

 

In quel periodo, inoltre, avevo deciso di fare il tirocinio post-laurea in una struttura in accordo con i mei obiettivi personali. Data l’emergenza pandemica di COVID-19, i posti disponibili erano limitati. La sfida sarebbe stata davvero impegnativa. Ma, in risposta alla mia determinazione e ai miei costanti sforzi, ho ricevuto dalla mia tutor la comunicazione che sarei stata l’unica persona ad essere ammessa per poter fare il tirocinio. Sono stata molto grata per questa risposta!

Ad oggi mi rendo conto che grazie alla pratica Buddista riesco a percepire che quel senso di missione che ho sempre ricercato, non è altro che impegnarmi nel perseguire la mia e altrui felicità, coerente con me stessa e riuscendo a portare un cambiamento positivo nella società.

Come insegna il mio maestro Daisaku Ikeda: “Miei amici della Divisione studenti, che sostenete la Legge mistica e possedete una profonda missione, vi prego di impegnarvi in qualcosa di grande! Sviluppate forze. Vincete in tutte le vostre imprese. Mentre vi impegnate per sconfiggere il male e l’ingiustizia per il bene della pace e il benessere delle persone, costruite delle vite splendide e nobili adornate di sorrisi brillanti. Io veglio su di voi e vi accompagno con le mie preghiere più sincere, mentre avanzate gioiosamente da un trionfo all’altro”. 1Corriamo insieme verso Kosen-rufu, p. 78

Note[+]