Di Jasmina Cipriani, responsabile nazionale gruppo Giovani donne

Grazie alla rivista online ilvolocontinuo.it veniamo quotidianamente incoraggiati dalle parole del Presidente Ikeda, esperienze e articoli di esperti in ambito della Pace. Vorrei approfittare di questa occasione per fare un applauso a tutta la redazione!

Il distanziamento sociale dovuto dalla pandemia rischia di indebolire i rapporti umani, anche a causa delle difficili situazioni personali che ognuno sta vivendo. In questa situazione come membri della Soka Gakkai ci stiamo impegnando con ancora più forza per essere dei fari di saggezza e speranza, per i nostri familiari e i nostri amici.

Il presidente Ikeda afferma: “Le nostre attività per kosen-rufu, i nostri sforzi di trasmettere la Legge mistica, costituiscono la lotta fondamentale per la rivitalizzazione degli esseri umani e per una salda affermazione nella società del rispetto per la dignità della vita (…) Sto parlando di una società e di una civiltà saldamente basate sul principio che ogni attività deve servire a sostenere la vita, la dignità e la felicità delle persone, e che queste non devono mai essere usate come mezzi per qualche altro scopo.”1.BS 182, Kosen-rufu e la pace mondiale – prima puntata.

Soltanto attraverso la crescita di individui in grado di assumere la guida di questa impresa, sarà possibile realizzare questo grande ideale di pace e prosperità. In tal senso la Soka Gakkai è un magnifico regno di ispirazione ed empowerment.

Il desiderio di ogni persona è realizzare un’esistenza felice, libera dai rimpianti, tuttavia ci ritroviamo spesso a fare i conti con una realtà complessa.

“Se non siamo consapevoli di possedere la forza interiore di resistere alle avversità, ci troveremo in una situazione in cui le difficoltà sorgeranno una dietro l’altra e finiremo per essere schiacciati sotto il loro peso”2.Gli insegnamenti della speranza, Esperia, pag. 157. Il Buddismo di Nichiren ci fornisce i mezzi per trasformare il nostro karma, sperimentando il grande stato vitale della Buddità dell’intero universo. Superando ostacoli e persecuzioni di ogni genere Nichiren e i tre maestri hanno dimostrato concretamente questo potere intrinseco della vita, il potere del Budda.

È fondamentale che noi giovani studiamo assiduamente il Gosho, la Rivoluzione Umana e la Nuova Rivoluzione Umana, se facciamo dello studio del Buddismo il pilastro del nostro cuore non saremo mai in balìa del nostro ambiente.

Il mese di giugno è arrivato, ricco di importanti ricorrenze!

Il 4 giugno è la giornata mondiale del gruppo dell’Ikeda Kayo-Kai di cui fanno parte tutte le giovani donne della SGI. Per celebrare questa ricorrenza durante terza settimana, in ogni zona d’Italia si terranno (tramite piattaforme online) le riunioni Donne e Giovani donne.

Il 6 giugno è la data di nascita del presidente fondatore della Soka Gakkai e grande educatore riformista Tsunesaburo Makiguchi. Sensei ha voluto che questo fosse il “giorno di maestro e discepolo d’Europa”, per questo motivo in tutto il continente reciteremo daimoku nello stesso orario, ognuno nelle rispettive case.

Il 6 giugno del 2018 fu presentato a Roma l’Appello congiunto Ikeda-Esquivel, un appello alla resilienza e alla speranza dedicato a tutti i giovani del mondo! In esso si legge: “Il nostro dialogo sui temi di natura planetaria è ininterrotto ed è sostenuto dalla nostra illimitata fede nel potenziale dei giovani. I giovani del mondo si sono uniti per condurre la Campagna Internazionale per l’Abolizione delle Armi Nucleari (ICAN). Ciò ha messo in moto un’azione decisiva della società civile che ha portato all’adozione del trattato sopra menzionato. Il divenire del genere umano dipende dal presente e da come i giovani avranno il coraggio di affrontare la realtà, senza lasciarsi piegare dalle avversità.”

Infine il 30 giugno celebriamo l’anniversario della fondazione del Gruppo studenti, che comprende i giovani membri universitari, attivi soprattutto in ambito accademico. Per l’occasione sarà organizzata una video conferenza sull’Agenda 2030!

Gli sforzi che compiamo adesso determinano il nostro futuro.

È importante continuare ad avanzare anche soltanto un passo in più rispetto a ieri, così facendo dopo un po’ ci accorgeremo di tutta la strada che abbiamo percorso e di quanto siamo cresciuti! Avanti!

Note   [ + ]

1. BS 182, Kosen-rufu e la pace mondiale – prima puntata
2. Gli insegnamenti della speranza, Esperia, pag. 157