Scarica qui il pdf del Numero #9 / 2018

Care amiche, e cari amici del Gruppo studenti,
Siamo a settembre, il nuovo anno accademico è alle porte e mancano meno di ottanta giorni al 18 novembre 2018. In un recente messaggio (35ma riunione dei responsabili di centro), il nostro Maestro cita quattro calligrafie che dedicò a noi, i suoi giovani successori.

Era il 1982, anno in cui sensei lanciò “un’ondata di nuove iniziative insieme ai giovani, uniti nell’impegno comune per la verità e la giustizia” (NR 631 p.5). La prima di queste calligrafie, nella quale si legge “Giovani—il potere delle orche”, è dedicata proprio al Gruppo studenti:

Com’è rassicurante vedere giovani
riuniti per kosen-rufu come orche
che avanzano nel mare tempestoso!

“Le orche, sovrane dell’oceano —commenta sensei— sono famose per la loro straordinaria velocità, per la forza impareggiabile e la grande capacità di comunicare tra loro e collaborare insieme.
Sono le stesse qualità del nostro brillante ed energico Gruppo studenti. Per questo, sin dal mio appello per la normalizzazione delle relazioni sino-giapponesi di cinquant’anni fa (8 settembre 1968), ho sempre condiviso le mie idee per la pace con i membri del Gruppo studenti, affidandone a loro la realizzazione. Spero che essi proseguano in questo viaggio epocale in modo ancor più dinamico, attingendo al potere della saggezza universale, per realizzare kosen-rufu, che è la chiave per la pace mondiale” (ibidem).
Tra pochi giorni celebreremo il 50mo anniversario dalla stesura di quello storico appello. Il presidente Ikeda aveva auspicato la normalizzazione dei rapporti fra Cina e Giappone in un periodo storico dove era impensabile anche solo menzionare la possibilità di un riavvicinamento tra i due paesi. Grazie alla preghiera e ai sui strenui sforzi per costruire la pace, quell’utopia è diventata una realtà.
Ora, a distanza di cinquant’anni, sensei ci sta affidando apertamente la realizzazione di un sogno di pace universale, contenuto nell’appello espresso congiuntamente con il premio Nobel e campione dei diritti umani Adolfo Pérez Esquivel. È giunto il momento di raccogliere orgogliosamente e senza esitazioni questo testimone!
Promettiamoci a vicenda di studiare questo appello, di farlo nostro per poi diffonderlo tra tutti i giovani con cui condividiamo il cammino della rivoluzione umana. In quanto studenti discepoli del presidente Ikeda, sforziamoci di aprire nuove strade proteggendo ed espandendo con coraggio la nostra preziosa organizzazione!

Buona sessione d’esami a tutte e a tutti,
e grazie per tutti i vostri preziosi sforzi quotidiani!

Vai all’ESPERIENZA DI SETTEMBRE
Vai allo STUDIO DI SETTEMBRE