dalla serie: Verso il 2030 – Ai miei giovani successori, tedofori di giustizia [puntata 11]

Il mio maestro, il secondo presidente della Soka Gakkai Josei Toda, è nato nel freddo mese di febbraio, nel clima nordico della prefettura di Ishikawa. Egli esortava i giovani che si sarebbero assunti la responsabilità del futuro dicendo: «Sviluppate la vostra forza in inverno!».

I boccioli di ciliegio accumulano energia durante i freddi mesi invernali per esplodere in splendidi fiori in primavera. Allo stesso modo, il fatto di affrontare tempi difficili ci offre l’opportunità di sviluppare forza, profondità e resilienza.

Nel mezzo dell’aspro inverno delle avversità, quando gli affari del maestro Toda versavano in gravi difficoltà finanziarie, ho recitato Daimoku, studiato e combattuto con tutte le mie forze. Grazie a questi sforzi ho inaugurato una primavera di vittoria insieme al mio maestro. Questo è l’orgoglio della mia giovinezza.

Mentre continua la pandemia da Coronavirus, sono sicuro che molti di voi sono costretti a far fronte a cambiamenti inaspettati nella loro vita scolastica. Chi si sta preparando per gli esami di ammissione alla scuola1 potrebbe trovarsi ad affrontare sfide anche più dure del solito.

Ma, per favore, ricordate che «l’inverno si trasforma sempre in primavera» (RSND, 1, 478). La fede nella Legge mistica ci consente di creare una speranza infinita. La luce del Daimoku permette al nostro illimitato potenziale di fiorire.

In qualità di “tedofori di giustizia”, sfidate i freddi venti delle difficoltà e scalate le ripide colline degli ostacoli che avete di fronte! Da un inverno in cui vi rafforzate, avanzate verso una primavera di gioia illimitata!

Nota 1: In Giappone, il nuovo anno scolastico inizia ad aprile. Gli esami di ammissione alla scuola e all’università si svolgono da gennaio a marzo.

 

(Tradotto dal numero di febbraio 2021 del Mirai Journal, il mensile della Soka Gakkai per il Gruppo futuro delle scuole medie e superiori – SGI NL 10771)