Per celebrare il 19 luglio, anniversario della fondazione del Gruppo giovani donne, lo scorso 17 luglio si è tenuta la gioiosa “riunione nazionale per l’anniversario della fondazione del Gruppo giovani donne”, organizzata online in modo tale da poter raggiungere tutte le giovani donne di ogni parte del Giappone, che hanno potuto collegarsi con il centro culturale delle giovani
donne Soka di Shinanomachi, a Tokyo. Qui di seguito vi presentiamo il messaggio augurale inviato dal maestro Ikeda a tutte le sorelle kayo per celebrare questo evento.

Fate sbocciare con gioia i fiori della vittoria e della felicità!

Congratulazioni vivissime per questa riunione in occasione dell’anniversario della fondazione del Gruppo giovani donne, unite nei cuori con spirito fresco e gioioso!
In questo periodo di grandi prove e avversità per il mondo intero, quanta luce di speranza sta diffondendo la vostra rete di giovani donne, meravigliosi fiori Soka che con coraggio e con forza pregate, studiate e vi incoraggiate a vicenda!

Mia moglie e io stiamo inviando Daimoku a ciascuna di voi, che state affrontando preoccupazioni e difficoltà indescrivibili.
Rivolgendosi a una sua discepola, Nichiren Daishonin affermò: «Questo carattere myo è la luna, il sole, le stelle, uno specchio, le vesti, il cibo, i fiori, la grande terra, il grande mare. Tutti i benefici accumulati insieme formano il carattere myo» (Risposta alla monaca laica Myoshin, RSND, 2, 827).
Qualunque cosa accada, se continuate a recitare con determinazione il Daimoku della Legge mistica, sarete in grado di trasformare qualsiasi sofferenza in una nuova fonte di energia per avanzare, qualsiasi difficoltà in una fonte di saggezza creativa. Riuscirete sicuramente a far sbocciare i fiori della vittoria e della felicità nel vostro lavoro, nella vita quotidiana e nella comunità locale.
Tutte voi avete la suprema filosofia della felicità. Non solo, avete i migliori compagni di fede, che la mettono in pratica insieme a voi. E avete la famiglia Soka.

Vi prego di sostenervi sempre reciprocamente, sia con i membri con più esperienza nella fede che con tutti i compagni Soka della vostra stessa generazione, e di continuare a far risplendere la rete della speranza e della pace con una condizione vitale vasta come la grande terra o il grande mare.

Non dimenticate mai di sorridere ai vostri genitori con spirito di compassione filiale! Mettendo al primo posto la vostra salute e incolumità, siate giovani donne che avanzano con gioia e tenacia!

Seikyo Shimbun, 20 luglio 2020