Con il voto dei successori nel cuore

Vince chi decide di vincere
Quando, sessantacinque anni fa, a marzo, fui nominato responsabile dello staff generale del Gruppo giovani, assumendomi tutta la responsabilità di realizzare kosen-rufu insieme ai giovani, ottenemmo una grande vittoria nella propagazione, che brilla ancora come una colonna d’oro.
Ora i giovani, con i quali condivido un legame di non dualità, stanno scrivendo una nuova pagina dorata della storia, abbracciando il voto dei successori nel loro cuore.
Siate sicuri che le attività che svolgete oggi con impegno nella Soka Gakkai sono l’allenamento nella fede con il quale state accumulando eterni tesori del cuore.
«[…] Si deve diventare maestri della propria mente e non lasciare che la mente sia la propria maestra» (RSND, 1, 345): è una frase del Gosho che leggevo, come responsabile dello staff generale dei giovani, insieme ai miei compagni di fede.
Nel Buddismo si vince o si perde. Vince sicuramente chi decide di vincere attraverso la fede. Una preghiera colma di determinazione è invincibile.
Diventa tu stesso un motore per la vittoria!

Affrontiamo le nuove sfide con allegria
Mi tornano in mente le parole del mio maestro Josei Toda, come un ruggito del leone:
«Con questa pratica non è possibile che non diventiate felici. Abbiate un cuore da campioni. Vivete fino in fondo, fieri di essere membri della Soka Gakkai».
“I campioni e le campionesse della gioventù” che abbracciano la suprema filosofia della vita fin da giovani, non saranno sconfitti da niente. Anche se affrontano cambiamenti inevitabili nella vita, possono trasformarli in occasioni per afferrare una felicità ancora maggiore, attraverso una “fede per la vittoria assoluta nella vita”.
Nel Gosho si legge: «[…] chi abbraccia il Sutra del Loto comprenderà che l’inferno stesso è la Terra della Luce Tranquilla» (RSND, 1, 403).
Siamo tutti grandi campioni e campionesse di speranza. Anche voi che state affrontando una nuova partenza in vari ambiti – come nello studio, nel lavoro, o magari un trasloco – affrontate ogni sfida con forza e allegria!

Daisaku Ikeda – 20 marzo 2019, dal Soka Shimpo