Una nuova vita per un nuovo anno

Manifestiamo lo spirito di gratitudine
La gloria risplende nelle persone piene di gratitudine. Ricordando l’anno appena trascorso esprimiamo gratitudine verso coloro che ci hanno aiutato.
Alcune persone possiamo incontrarle grazie alle feste di Capodanno. Possiamo collegare il nostro cuore al loro tramite le “cartoline di Capodanno”.
In un comportamento pieno di umanità pulsa lo spirito del Buddismo.
Il maestro Toda disse esplicitamente: «La cosa importante è la diplomazia umana. Incontriamoci continuamente con tante persone e cerchiamo di costruire legami di amicizia. Tutto è studio. Inoltre, tutto si collega alla diffusione di kosen-rufu.
Da incontri divertenti e pieni di brio iniziamo insieme il cammino della grande rivoluzione umana per sé e per gli altri. Rinsaldate vecchie amicizie, coltivatene di nuove ed espandete i legami di fiducia! Giovani, vincete grazie alla sincerità!

Assolutamente nessun incidente!
Il Gruppo giovani, che ha formato una rete salda in tutto il mondo, è riuscito quest’anno a diffondere ulteriormente nella società globale una grande ondata di felicità e di pace. Grazie infinite!
A dicembre, essendo molto occupati per la partenza del nuovo anno, c’è il rischio che si verifichino infortuni e incendi.
Nichiren Daishonin afferma: «Questo vuol dire che la protezione degli dèi dipende dalla forza della fede di una persona» (RSND, 1, 846).
Basandoci su una forte preghiera che “non fa assolutamente avvicinare le forze demoniache”, senza negligenza e con la «consueta prudenza» (RSND, 1, 888), vorrei che eliminaste ogni rischio e disattenzione.
In particolare le giovani donne non dovrebbero tornare a casa tardi!
Con il ritmo giudizioso di “fede, uguale vita quotidiana” vinciamo senza incidenti, mettendo la salute davanti a tutto.

Daisaku Ikeda – 5 dicembre 2018, dal Soka Shimpo