Suoniamo insieme una musica di brillanti realizzazioni di rivoluzione umana

Vincere o perdere dipende dalla tenacia di sforzarsi senza arrendersi fino all’ultimo istante
In ogni lotta, la vittoria dipende da quanta forza viene impiegata fino all’ultima mossa: vince chi continua a combattere instancabilmente fino alla fine. Questa è una regola che vale nella storia di tutte le grandi imprese umane. Uno spirito combattivo giovanile infiamma il cuore della determinazione di vincere a ogni costo; è il faro che illumina la vittoria. Non ci sarà mai niente di più forte dell’ichinen di una fede coraggiosa.
Nichiren Daishonin nel Gosho afferma: «Se qualcuno è in grado di far muovere il Budda Shakyamuni, il signore degli insegnamenti, è impossibile che l’erba e gli alberi manchino di rispondere o che le acque rimangano ferme» (RSND, 2, 762). La preghiera di realizzare il voto per kosen-rufu ha il potere di trasformare se stessi e l’ambiente, ha il potere di scuotere il grande universo. Per questo non dovete mai rinunciare a lottare.  Dialoghiamo con gli amici della verità del Buddismo, compiendo azioni per allargare la rete dei legami buddisti con fiducia e allegria.
Creiamo una musica di brillanti vittorie di rivoluzione umana sul luminoso palcoscenico dei giovani che condividono una grande missione!

Il nostro obiettivo è la felicità di tutte le persone del mondo
Qual è l’obiettivo della Soka Gakkai? È quello di costruire una società pacifica per la felicità di tutta l’umanità. Questo fu il grido del mio maestro Josei Toda nel Kansai quando dichiarò che la missione della Soka Gakkai era ripagare il debito di gratitudine verso Nichiren Daishonin basandosi sul grandioso progetto di costruire la pace per i successivi cento anni, anzi con la prospettiva di puntare a mille anni in avanti. Tenne questo discorso proprio a Osaka, nella riunione del capitolo Sakai. La nostra attività quotidiana nella Soka Gakkai conduce alla vittoria, apre orizzonti di felicità per tutta l’umanità anche nel futuro, facendo diventare felice ogni persona con cui abbiamo un legame, superando il desiderio egoistico di ottenere la felicità solo per noi stessi. Allora andiamo anche oggi a incontrare gli amici, realizziamo l’ideale di un mondo gioioso dove le persone sono felici di vivere, compiendo azioni di grande rispetto per ogni singola persona e dialogando cuore a cuore.

Daisaku Ikeda – 18 ottobre 2017, dal Soka Shimpo