Le persone di valore fioriscono con gioia secondo il principio del ciliegio, del susino, del pesco e del prugno selvatico
Andiamo avanti con lo stesso obiettivo e con lo stesso cuore!
Siete voi i protagonisti di kosen-rufu: tutti i giovani Soka sono, senza alcuna esclusione, preziosi Bodhisattva della Terra. Nel Gosho Le quattordici offese Nichiren Daishonin afferma: «Chi ha fede nel Sutra del Loto diventerà sicuramente un Budda e chi offende un Budda commette una grave colpa» (RSND, 1, 670-671).
Lo spirito della Legge mistica e della Soka Gakkai è avere cura e rispetto dei compagni di fede. L’azione di studiare insieme con gioia, sostenendosi a vicenda per la realizzazione di kosen-rufu, consente di aprirsi pienamente alla vita e allargare la rete della pace nel cuore.
Il maestro Josei Toda ci ha insegnato che il cuore di “diversi corpi, stessa mente” (itai doshin) è uguale al cuore della fede. Quando andiamo avanti con la fede di itai doshin possiamo superare qualsiasi difficoltà, assolutamente!

Perseguiamo un grande ideale
A chi ha più esperienza chiedo di avere cura dei più giovani nella fede, trasmettendo loro tranquillità e fiducia proprio come se fossero fratelli e sorelle minori. Cercate sempre di ringraziarli e lodarli con parole piene di calore.
Ne La raccolta degli insegnamenti orali il Daishonin afferma che il ciliegio, il susino, il pesco e il prugno selvatico sono dotati della suprema entità così come sono, senza dover subire alcun cambiamento (cfr. BS, 124, 47). Il ciliegio ha la sua propria bellezza, il susino la sua delicata fragranza, i fiori del pesco il loro meraviglioso colore e il prugno selvatico il suo incantevole fascino: questo è l’ordine naturale delle cose.
Tutti indistintamente hanno potenzialità illimitate per compiere la loro particolare missione. E proprio l’incoraggiamento è l’arte che può far fiorire liberamente le capacità intrinseche e peculiari di tutte le persone. Continuando a offrire il nutrimento dell’incoraggiamento, i grandi fiori della vita sbocceranno sicuramente. Facciamo sì che ogni persona fiorisca pienamente secondo il principio del ciliegio, del susino, del pesco e del prugno e allarghiamo la rete dei giovani nella nostra zona!

Daisaku Ikeda – 15 febbraio 2017, dal Soka Shimpo