dalla serie: Verso il 2030 – Ai miei giovani successori, tedofori di giustizia [puntata 4]

Ora che in Giappone stiamo entrando nella stagione delle piogge, prego che tutti voi continuiate a prendervi massima cura della vostra salute.

Ad alcuni di voi potrebbe non piacere poi tanto la pioggia. Quando ero giovane consegnavo i giornali e anche io trovavo difficili i giorni di pioggia. La pioggia, tuttavia, è una benedizione per le colture e le piante, e gli arcobaleni che a volte compaiono in seguito sono un dono del cielo. I cuori di coloro che restano imbattuti dalla pioggia si riempiono di gioia.

I giorni della giovinezza sono un po’ così. Ci possono essere momenti in cui vi trovate sotto una pioggia battente di problemi e preoccupazioni, e magari potreste sentire di non riuscire ad andare avanti e di volervi arrendere. Ma recitando Nam-myoho-renge-kyo potete far sorgere il sole del coraggio nel cielo del vostro cuore.

Il Buddismo insegna che «la mente è come un abile pittore» [Il significato dei sacri insegnamenti della vita del Budda, RSND, 2, 58]. Con uno spirito invincibile, potete dipingere un magnifico arcobaleno di speranza.

Più i tempi sono difficili, più dobbiamo essere pronti a sfidarli con un atteggiamento positivo. Per favore illuminate i cuori dei vostri familiari e amici con i vostri sorrisi radiosi.

Creiamo un arcobaleno di vittoria che si estende verso il futuro!

(Tradotto dal numero di giugno 2020 del Mirai Journal, il mensile della Soka Gakkai per il Gruppo futuro delle scuole medie e superiori – SGI NL10511)