dalla serie: Verso il 2030 – Ai miei giovani successori, tedofori di giustizia [puntata 14]

In tutto il mondo i membri del Gruppo futuro stanno festeggiando il 5 maggio, giorno dei successori della Soka Gakkai. Ognuno di voi, nostri giovani successori, è il mio tesoro prezioso.
Ci potranno essere momenti in cui perdete la fiducia o pensate di non essere abbastanza in gamba. Ma, per favore, in quei momenti ricordate che siete come dei diamanti grezzi. Lucidando le vostre vite, sarete in grado di rivelare il vostro vero splendore.

A volte potrete incontrare difficoltà negli studi o nei rapporti con gli altri. Ma sono fiducioso che potrete superare ogni problema e che, alla fine, vincerete. Proprio facendo errori e sperimentando battute d’arresto, sarete in grado di entrare in empatia con il dolore e la sofferenza degli altri. Avere un cuore sincero e premuroso è essenziale per diventare leader della nuova era.
Affido a voi, miei giovani amici, il testimone della Soka, la missione di realizzare la pace.

In una staffetta, il corridore entrante deve correre fianco a fianco con il corridore uscente per ricevere il testimone. Pertanto, spero che partirete condividendo il mio stesso spirito, correndo con tutte le vostre forze, per portare avanti il testimone di kosen-rufu.

Miei cari tedofori di giustizia, fate un passo avanti con coraggio e spirito di sfida, insieme a me!

(Tradotto dal numero di maggio 2021 del Mirai Journal, il mensile della Soka Gakkai per il Gruppo futuro delle scuole medie e superiori – SGI NL 10791)