Dal 4 al 14 ottobre studiamo il Gosho Il kalpa della diminuzione.

T’ien-t’ai spiega che questo significa: «Nessuna cosa che riguardi la vita o il lavoro contrasta in alcun modo con la vera realtà». Saggio non è chi pratica il Buddismo prescindendo dalle questioni mondane, ma chi comprende perfettamente i princìpi che governano il mondo.

l Buddismo non esiste separato dalla società. Una persona veramente saggia è quella che agisce per contribuire al benessere della comunità in cui vive e per guidarla in una direzione positiva attraverso la saggezza e la compassione buddista. Al tempo stesso, una società permeata dalla saggezza buddista prospererà e si svilupperà.

La SGI si è impegnata tenacemente nelle sue iniziative percorrendo il sentiero corretto di “fede uguale vita quotidiana” e “il Buddismo si manifesta nella società”. Basandoci sulla convinzione che una religione separata dalla realtà è una religione morta, abbiamo sottolineato l’importanza della vita quotidiana e della società.

 

 

Scarica il Pieghevole

Vai all’Esperia Shop

LibroIkedaKayokai