«Accogliamo i sentimenti e le intenzioni dell’altro attraverso un dialogo cuore a cuore! La famiglia Soka che accetta e rispetta le differenze è un modello di convivenza nel mondo!»

Daisaku Ikeda, 25 giugno 2020
Tradotto dal Seikyo Shimbun