«La felicità non è esclusiva propria, né l’infelicità appartiene solo agli altri.
Allarghiamo la nostra rete di solidarietà rafforzando e approfondendo i legami umani, avendo cura della situazione che sta vivendo ogni persona.»

Daisaku Ikeda, 17 maggio 2020
Tradotto dal Seikyo Shimbun.