Dal 22 Aprile fino al 2 Maggio leggeremo insieme Il Prolungamento della Vita

Se non vuoi prenderti cura di te stessa, sarà molto difficile che tu guarisca dalla tua malattia. Un giorno di vita è molto più prezioso di tutti i tesori dell’universo quindi, prima di tutto, devi accumulare una fede sincera. Questo è il significato del brano del settimo volume del Sutra del Loto quando afferma che bruciarsi il dito di una mano in offerta al Budda e al Sutra del Loto è meglio che donare tutti i tesori dell’universo. Una sola vita vale più dell’universo.

Nella sua spiegazione Sensei afferma:

La vita è tenace, è dotata dell’istinto di conservazione e del potere di guarire. La “medicina molto efficace” per manifestare queste qualità innate è la Legge mistica. In definitiva siamo noi che curiamo la nostra malattia, mentre la decisione di combatterla scaturisce dalla fede. In questo scritto Nichiren lo spiega chiaramente facendo riferimento al «tesoro della fede». 
Un forte spirito e la determinazione di considerare la malattia come un’opportunità per trasformare il karma possono spazzare via gli ostacoli e le funzioni demoniache e aprire il sentiero della felicità. Come un’astronave che partendo a razzo si proietta fuori dell’atmosfera, così l’ardente fede che sorge quando si considera la malattia come un’opportunità per trasformare il karma diventa un motore potente in grado di proiettarci nella dimensione dell’eternità senza rimanere ancorati a questa sola esistenza, permettendoci di assaporare liberamente una felicità illimitata.

 

Scarica il Pieghevole

Vai all’Esperia Shop

LibroIkedaKayokai