L’estate dello sviluppo dinamico del futuro

“Dall’indaco un blu ancora più blu”
È arrivata l’estate dello sviluppo di persone di valore.
I giovani uomini e le giovani donne si stanno impegnando nobilmente nello shakubuku, nello studio del Buddismo e nello sviluppo dei ragazzi e delle ragazze del Gruppo futuro, per rispondere alle aspettative dei nobili genitori Soka.
Nichiren Daishonin lodò la crescita del giovane Nanjo Tokimitsu dicendo: «La tintura di indaco è più blu dell’indaco stesso» (RSND, 2, 760).
La cosa più importante è che il Budda stesso è felice per l’incessante crescita di giovani successori.
L’avvenire di kosen-rufu dipende dal Gruppo futuro.
Vorrei che tutti insieme sostenessimo e incoraggiassimo ancora di più il prezioso Gruppo futuro, che cela in sé infinite possibilità.
Amati discepoli “dall’indaco un blu ancora più blu”, studiate insieme e crescete insieme in allegria e in armonia come fratelli e sorelle.

Far crescere ogni singola persona
In quest’epoca, in cui vi è un basso tasso di natalità, è ancora più importante far crescere ogni singola persona. Se si riuscisse a sviluppare persone di valore come “combattenti senza pari”, si crescerebbe più di mille volte.
I giovani del Gruppo futuro sono in un’età molto delicata e sensibile ai problemi.
Gli incoraggiamenti colmi di convinzione nella fede sono per loro un forte supporto spirituale.
In un Gosho troviamo: «Più una persona loda le virtù [del Sutra del Loto] più i suoi benefici aumenteranno» (RSND, 1, 601).
È importante lodare. Anche nelle cose più piccole bisogna trovare i punti positivi e lodarli.
Da ciò nasce un’incommensurabile fiducia in se stessi. Costruiamo uno spettacolo della vita nel quale si possa dire: «Proprio perché ho ricevuto quell’incoraggiamento in quel momento…».
I giovani e il Gruppo futuro sono tutti «la persona che può ereditare lo spirito del Sutra del Loto» (RSND, 1, 746).

Daisaku Ikeda – 19 luglio 2017, dal Soka Shimpo